Costruisci il tuo Amazon Eco con Raspberry Pi

Amazon Ha annunciato nella sua casa nel novembre assistente Echo 2014, e consumatori immediatamente voluto sapere di più. Sette mesi più tardi, Echo è diventato un prodotto completo, e la sua versione rivista sarà rilasciata Echo Punto vicino 20 ottobre. tuttavia, È possibile creare il proprio Amazon Echo con l'aiuto di un Raspberry Pi. Il tutorial e gli ordini per la procedura guidata sono disponibili in inglese, ma il progetto è un'altra prova convincente della flessibilità offerta dalla Pi, e un punto per Amazon por abrir (en parte) a su plataforma Alexa.

il Amazon Echo Si sta per entrare nella sua seconda generazione. El nuevo dispositivo bautizado «Echo Dot» es mucho más económico que su hermano mayor (50 dólares frente a 180), e anche se questo implica una costruzione semplificata, tutte le principali funzioni sono ancora lì. naturalmente, la vera magia dietro l'Echo è Alexa, e di essere un pezzo di software non dovrebbe essere grossi ostacoli per il trasferimento che la magia di un'altra piattaforma. per fortuna, Amazon Esso fornisce l'accesso alle risorse necessarie se si registra come sviluppatore, download in ogni relativo codice, e combinare un Raspberry Pi 3 (puede ser una versión anterior, pero el WiFi integrado es una gran ventaja) con un altavoz y un micrófono de buena calidad. Alexa bisogno di sentire, e microfoni generici cinesi non sono all'altezza delle circostanze.

L'intero processo è lungo, ma semplice. Registrati come sviluppatore Amazon E 'diviso in tredici passi, e una volta finito, cloniamo e installare codice di Alexa Raspberry Pi con l'ultima versione di PIXEL. Se c'è un "inappropriato" in questa edizione alternativa Amazon Echo, E 'che il servizio Web Alexa deve essere avviato manualmente ogni volta che ci rivolgiamo a Raspberry Pi. Si presume che il dispositivo rimarrà in linea per lungo tempo, ma collegare una tastiera e schermo diventa noioso. L'ultimo passo è quello di ottimizzare la qualità audio. fondamentalmente, È qui che il classico "alsamixer", che ci permette di modificare il volume di cattura. Reitero: La calidad del micrófono es importante.

Alla fine della giornata, PiLexa battezzato questo esperimento è molto interessante perché il lato software, anche se la storia è diversa dagli alberghi economici. Come ho già detto in precedenza, Dot Eco avrà un costo 50 dollari, una somma simile a cui dovremmo investire per tutti i componenti. comunque, Fai da te non sempre puntare ad un prezzo inferiore. Ciò che conta qui è l'esperienza.

Fuente | NEOTEO
Pubblicato da Lisandro Pardo

Be Sociable, Share!

About The Author