¿Qué ocurre cuando se le hace overclocking a la Raspberry Pi a 1.5GHz?

Per qualche tempo, il Raspberry Pi È stato un argomento di interesse per il portale dedicato al Hwbot.org overclocking ed erano curiosi di vedere ciò che questo piccolo computer, Super economico è stato in grado di fare quando ha combinato sia con raffreddamento estremo come un aumento di tensione sul chip Broadcom.

Joost collegato il Raspberry Pi a un modulo di EVGA EPower, molto comunemente usata dagli overclocker di fornire ulteriori corrente a una scheda grafica. Il curioso era che l'EPower è circa tre volte più grande della Raspberry Pi e costa circa tre volte di più, anche.

Grazie l'EPower erano in grado di aumentare la tensione dal chip Broadcom della Raspberry Pi in modo significativo. Per impostazione predefinita, la tensione può salire dalla Raspberry Pi un 1.4 voltios (el voltaje estándar es de 1.25), ma l'EPower ci è permesso di andare di là. Al fine di ottenere il massimo possibile overclock, hanno usato circa 1,8 volt.

anche, Joost ha utilizzato un dispositivo di raffreddamento per abbassare la temperatura dei Raspberry Pi circa uno 25 gradi centigradi in meno. A tal fine, il Raspberry Pi è stato isolato utilizzando uno spray di plastica ed è dotato di un dissipatore di calore su ordinazione.

per il momento, Sembra che overclock è limitata dal software o firmware della Raspberry Pi: tan pronto se plantearon subir la frecuencia de reloj a más de 1,5 GHz, il sistema operativo fermato l'avvio. È ancora un overclock abbastanza estremo, Tenendo presente che il tasso di default della Raspberry Pi è 700 MHz.

Per misurare l'aumento di prestazioni, è stato usato come il primo punto di riferimento HWBOT. HWBOT è un'applicazione basata su Java che, dopo i calcoli, si è conclusa con un punteggio di 795,18 punti percentuali, un record dal curiosamente questa performance si avvicina il di processori Atom Intel più lento.

Fuente | Clicca qui

Autor: Koen Crijnsraspbe

Más información | Clicca qui

Be Sociable, Share!

About The Author