XBian, È uno dei tre possibili per godere XBMC su nostre distribuzioni Raspberry Pi. Conta con un programma di installazione e il download per finestre e per Mac senza difficoltà qualsiasi per l'installazione. Le prestazioni dell'interfaccia sono buona e ha frequenti aggiornamenti, essendo l'ultima distribuzione provata la 1.0 Alfa 4. Non dispone di aggiornamenti da XBMC, quindi dovremo ricorrere per connettersi in remoto da un terminale di computer così che esso. Questo è un handicap, già che se abbiamo configurarlo a chi non hanno troppe competenze informatiche, dirvi che gli aggiornamenti dovranno fare loro a mano.

Il più grande vantaggio è la sua colpa principale. Se apriamo un terminale o un comando sul tuo finestra computer e accesso da SSH per la Raspberry Pi, Siamo in grado di configurare un sacco di parametri e scaricare un interessante pacchetto di applicazioni, come vedremo più avanti.

Per l'accesso da SSH, deberemos escribir (sin las comillas) “sudo ssh -l xbian 192.168.0.100” (sustituid 192.168.0.100 dall'indirizzo IP del b > Raspberry Pi, Possiamo vedere in informazioni di riepilogo di sistema - sistema - in XBMC.

Una volta fatto questo, podremos configurar algunos parámetros como la conexión Wi-Fi (si es que hemos agregado un interfaz USB compatible), Opzioni di overclock, password, eccetera. e, anche, Possiamo installare nuovi pacchetti e aggiornare XBian.

Se si installa il pacchetto di Download nei pacchetti, Otterremo una serie di interessanti servizi come SABnzbd, Trasmissione, Cuffia, CouchPotato e Sickbeard. così, Abbiamo un torrente con server di trasmissione nella Raspberry Pi, de forma que podamos acceder con un navegador web desde cualquier lugar y agregar archivos o direcciones Torrent para su descarga (para hacerlo desde internet debemos agregar la dirección IP de la Raspberry Pi a la zona desmilitarizada o DMZ de nuestro router). Niente di avere il computer sul, il Raspberry Pi ora gestisce i nostri download.

Altri servizi di cui ci permettono di scaricare e gestione dei file, sia la musica e notizie. Come ho detto, si accede tramite un browser Web, essendo le indicazioni che non c'è che inserire nel browser l'indirizzo IP della Raspberry Pi e un numero di porta, de esta forma “http://192.168.0.100:9093/” El usuario es Xbian e la password è lampone.

• 9091 (Transmission)
• 9092 (SABnzbd)
• 9093 (Headphones)
• 9095 (Couchpotato)

Se non ti importa di dover passare attraverso SSH per la Raspberry Pi, XBian è una buona opzione. La possibilità di aggiornamento dei SSH e hanno servizi interessanti come trasmissione in un computer che consuma pochissima energia elettrica da averlo collegato tutto il giorno, devono essere presi in considerazione per godere da XBMC con poco sforzo.



Fuente | xatakahome

Autor: Fernando Doutel

Be Sociable, Share!